Tra Villasilos e Matajudíos Castrillo, tra il fiume Oder e la Padilla Creek si trova il piccolo villaggio di Villaveta. Nelle vicinanze, alla fine della Revilla, sono Resti romani.

Sua storia risale al ritardo IX secolo essere allegato al il dipendente di Castrojeriz nel tardo termini nel XI secolo da Alfonso VI.

La sua storia architettonica includono su una piccola elevazione era il Palazzo della Fernández diVelasco, Conestabile di Castiglia, costruita sulla ruinsthe attuale chiesa dell'Immacolata Concezione.

Approfittando delle pietre delle antiche chiese di Santiago e San Esteban, nel XVI secolo, suoi abitanti intensificati in questa bella costruzione, guidato dai migliori maestri del tempo. Suostoria è dettagliato con grande precisione nel 1702 da Gil francese D.Ildefonso con riferimento alle note di Mr. Juan Gil conoscitore della sua costruzione, dalle prime fasi.

Il gotico, anche se eseguito in gran parte costole dallaMaestro scalpellino Pedro Lanestrosa, per i disegni di theMaster Rodrigo Gil de Hontañón e la sua splendida pala d'altare a themaster scultore e l'assembler Fernando Peña ha fatto between1689 e 1690.