IniziazioneStoriaCamino de Santiago

Santiago, insieme a Giovanni Evangelista, era il figlio di Zebedeo e era un pescatore fino a Gesù lo ha chiamato ad essere apostolo. A causa del suo appassionato e impetuoso è stato chiamato "Son of Thunder". La tradizione lo identifica come l'apostolo che hanno evangelizzato la Penisola Iberica. Tuttavia, in Palestina, dove morì. Erode Agrippa, re di Giudea, al silenzio proteste da autorità religiose, per compiacere gli ebrei e dare un avvertimento alla comunità cristiana, la figura scelta come rappresentante e lo ha condannato a morte per decapitazione. Diviene così nel primo apostolo martire. La tradizione dice che James era trasportato alla terra evangelizzata e sepolto alla fine a nord-ovest della penisola, l'area degli attuali Santiago Compostela.

 

 

All'inizio del secolo, intorno all'anno , 82 IX è stata scoperta la tomba dell'Apostolo in Galizia. La tradizione vuole che un eremita di nome Pelayo, ha osservato per diverse notti consecutive su abbagliamento o di luce misteriosa che sembrava una pioggia di stelle su un tumulo. Impressionato dalla visione, è apparso davanti al vescovo Teodomiro Diocesano di comunicare il fatto. Il vescovo guardò fenomeno denunciato da l'eremita. Un bagliore forte illuminato il luogo dove, tra la fitta vegetazione, troverebbe bara di pietra, in cui giacevano tre organismi identificati come James, ei suoi discepoli Teodoro e Atanasio. Il primo resoconto dettagliato che rimane sulla scoperta Concordia è Antealtares, 1077.

 

 

A Dopo la scoperta, la tomba è diventata un punto di Pellegrinaggio in tutto il continente europeo. La strada è stata definita quindi sostanzialmente con le numerose strade romane unire le diverse parti della penisola. Ma con l'impressionante flusso di persone che dovevano costituire il mezzo di infrastrutture necessaria per la cura dei pellegrini, e si stabilirono pensioni, ospedali e cimiteri sono stati creati, sono aumentati ponti, costruito chiese e monasteri sono stati fissati abbazie e, soprattutto, sono state fondate molte anime popolazione di tutto il percorso, fornendo un retaggio storico e d'arte così importante che ancora oggi è impossibile da valutare. Nel XIV secolo iniziò un rapido declino, causato sia dalla calamità che ha colpito questi luoghi (in particolare la Morte Nera) come le numerose guerre in cui era coinvolto il continente.

 

 

Nel 1878 Papa Leone XIII ha emesso un Bull attestante l'autenticità dei resti dell'Apostolo che erano stati Riscoperto dopo essere stato conservato per impedire saccheggi quasi tre secoli prima. Questo fatto, insieme con la scoperta della tomba Teodomiro nel 1949, fa rivivere interesse per il Camino de Santiago. Dagli anni settanta del XX secolo, iniziò una ripresa del Via, grazie al sostegno del governo, visite Papa a Santiago negli anni ottanta e il rinnovato impegno Chiesa, lo sviluppo di molteplici associazioni e corporazioni e Dichiarazione di Patrimonio. Negli ultimi anni numero di pellegrini sono in continuo aumento.